Hygiene in Wasser

Responsabilità per la vostra salute

Che si tratti di ambienti igienico-sanitari negli ospedali, di case di riposo o scuole - in questi e in molti altri immobili simili l’igiene rappresenta una sfida importante. Sia perché gli impianti sanitari devono essere utilizzati in modo continuo, sia perché non si deve correre il rischio della trasmissione di malattie.

Un compito impegnativo, per il quale SCHELL si impegna da molti anni. Non ci si deve meravigliare che nel frattempo siamo diventati i pionieri delle soluzioni tecniche in tutto il mondo che hanno soprattutto un obiettivo: proteggere la salute degli utilizzatori

Così ad es. molta della rubinetteria SCHELL può essere comandata senza contatto. Da un lato ciò migliora l’igiene in ambienti sanitari particolarmente delicati e dall’altro permette il risparmio idrico. Ma non basta Se in immobili come ad es. nelle scuole si verificano interruzioni di utilizzo prolungate, un lavaggio antistagnazione fornisce per la rubinetteria da lavabo comandata elettronicamente un ulteriore contributo all’igiene. Infatti al più tardi dopo 24 ore, a partire dall’ultimo utilizzo, la rubinetteria fa scorrere l’acqua per circa 20 secondi per evitare che l’acqua ristagni nelle tubature e con essa il prodursi di germi.

Anche quando si tratta di combattere la legionella, SCHELL offre una soluzione ottimale. Così per tutta la rubinetteria da lavabo e da doccia comandata elettronicamente è integrato un lavaggio per la protezione dalle legionelle. Produce un flusso di 5 minuti di acqua calda a 70° C per una disinfezione termica e l’eliminazione dei pericolosi agenti patogeni. Il tutto in modo affidabile e senza la contaminazione chimica dell’acqua. Questa rubinetteria soddisfa i requisiti del foglio di lavoro W551 del DVGW (Agenzia tedesca per l’acqua e il gas).

E poiché l’acqua è un alimento, SCHELL naturalmente utilizza per i suoi prodotti solo materiali adatti per l’acqua potabile, che non provocano nessun mutamento della natura dell’acqua. Quindi la nostra rubinetteria di qualità soddisfa tutti i requisiti della TrinkwV (ordinanza sull’acqua potabile), DIN 50930 Parte 6, DIN EN 1717 e KTW (materie plastiche impiegate nel trasporto di acqua potabile).

Nessuna voce disponibile

Nessuna voce disponibile